Carlo Petrini ambasciatore Fao per “Fame Zero”

Carlo Petrini ambasciatore Fao per “Fame Zero”

“È importante per l’Italia, non solo per il movimento Slow Food che conta oltre 100 mila membri a livello globale ed è attivo in 160 Paesi, la mia nomina ad “Ambasciatore Speciale della Fao in Europa per Fame Zero. Anche perché il mandato è su tutto”, ha commentato ieri Carlo Petrini, fondatore e presidente internazionale […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.