“Cambiavento”, l’ultima speranza di Catanzaro

Niente partiti - Il giurista Fiorita si presenta con la bandiera della legalità contro gli indagati Abramo (Fi) e Ciconte (Pd)
“Cambiavento”, l’ultima speranza di Catanzaro

Se il Sud e Catanzaro sono in Italia e nel mondo, se vince un outsider in Francia allora può avvenire anche qui. Pure a Catanzaro possono cambiare le cose”. Docente universitario e presidente di Slow food Calabria, Nicola Fiorita e il suo movimento “Cambiavento” sanno che non sarà facile la prossima tornata elettorale per le […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.