Bush padre, lui sì domò il mostro

Rimpianti - Obama non si è sporcato le mani, il leader repubblicano riuscì a convincere l’Onu
Bush padre, lui sì domò il mostro

In tutto questo sfacelo d’impolitici azzardi in Siria, che altro non sono che squallidi tentativi da parte delle potenze occidentali e non di fuggire dalla consapevolezza della propria incapacità, in queste terre massacrate da strategie senza capo né coda si staglia il pacato Bush padre e, per contrasto, la pochezza dei suoi successori, compreso Clinton […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.