» Mondo
lunedì 05/12/2016

Brexit, atto secondo: la Corte suprema decide se serve il voto del Parlamento

In bilico - Una grana in più per la premier conservatrice May

Brexit, atto secondo. Si apre oggi alla Corte Suprema la battaglia per stabilire (udienze fino a sabato, responso a gennaio) se il governo conservatore di Theresa May dovrà passare – come ormai appare probabile – per la prova del fuoco d’un voto parlamentare prima di avviare formalmente l’iter di divorzio dall’Ue secondo il responso del […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Mondo

L’ecologista Van Bellen si fuma lo xenofono Hofer

Commenti

Voleva tutto e ha perso tutto

“Sette anni dopo, sindrome siriana in Libia”
Mondo
La storia

“Sette anni dopo, sindrome siriana in Libia”

di
Navalny e il “pesciolino” che fa tremare lo “zar”
Mondo
Mosca

Navalny e il “pesciolino” che fa tremare lo “zar”

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×