Brasile, rivoluzionari addio: tornano i dinosauri democristi

Il governo Temer è composto solo da uomini, tutti bianchi e molti indagati
Brasile, rivoluzionari addio: tornano i dinosauri democristi

Sono bastati pochi giorni al governo di Michel Temer per scoprire le carte. Il neo ministro della Salute Ricardo Barros in un’intervista alla Folha de São Paulo apre il gioco con parole pesanti: “Non siamo in grado di sostenere il livello di diritti previsti dalla costituzione”. Parole nette che suonano come meno salute pubblica, più […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.