Bomba H. L’Armageddon americano e gli orrori dell’esercito nipponico

Sempre, in questa stagione, si parla di Hiroshima e Nagasaki come decise requisitorie sull’America contro un Giappone buono e gentile. E forse, di anno in anno, qualche ingenuo ci casca. Ma i giapponesi non erano buoni e gentili come li dipingono. Cominciando dal barone Tanaka teorico della conquista dell’Asia (tutta intera, veh!) a cavallo tra […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.