“Blue whale”, un caso a Molfetta: ragazzo salvato sui binari

“Blue whale”, un caso a Molfetta: ragazzo salvato sui binari

Apparentemente è un caso di Blue whale, tagli sanguinanti sul corpo di un 17enne seguiti dalla volontà di farla finita sotto un treno, anche se il ragazzo lo ha subito negato. Quel che è certo è che la Procura di Trani ha aperto un’indagine per istigazione al suicidio. Alcuni giorni fa il giovane era andato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.