“Bavaglio al Fatto”, ma La7 dice no

Dopo l’esposto. Il Pd chiede l’intervento dell’Agcom: nella rete non cambia nulla
“Bavaglio al Fatto”, ma La7 dice no

Il giorno dopo l’esposto all’Agcom del comitato renziano per il Sì nei confronti de La7, dalla tv di Urbano Cairo trapela disappunto nei confronti di Palazzo Chigi. La rete non parla ufficialmente, ma si sottolineano due aspetti: innanzitutto, secondo La7, la par condicio va giudicata nell’arco complessivo dei programmi e non su ogni singola trasmissione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.