“Appendino presidente, un segnale forte”

L’ex numero uno lancia la neo sindaca: “Una governance decisa per ripartire”
“Appendino presidente, un segnale forte”

Nell’ottobre dell’anno scorso, qualche mese dopo avere lasciato il Salone del Libro, che guidava da un quindicennio, Rolando Picchioni esprimeva i suoi timori per il futuro della manifestazione del Lingotto, affermando: “Torino è come la divinità mitologica Kronos: divora i suoi figli”. Adesso, divorata la Librolandia sotto la Mole da Milano e dall’insipienza delle istituzioni […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.