Anm e giornalisti: “Bene lo stop a decreto intercettazioni”

Anm e giornalisti: “Bene lo stop a decreto intercettazioni”

Consenso dall’Anm e dai giornalisti, critiche dagli avvocati penalisti. L’intervista di ieri sul Fatto del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha suscitato molte reazioni. A cominciare da quella del presidente dell’Associazione nazionale magistrati, Francesco Minisci, che accoglie con favore l’intenzione del ministro di intervenire sul decreto sulle intercettazioni, in vigore dal 21 luglio: “La riforma […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.