» Cronaca
mercoledì 14/02/2018

Amazon licenzia magazziniere per un selfie sul posto di lavoro

Un dipendente di Amazon licenziato per un selfie con un tablet trovato lungo il corridoio del magazzino di Piacenza. Uno scatto che gli è costato il posto di lavoro e sul quale è stato fatto ricorso, chiedendo alla giustizia di pronunciarsi. I sindacati tornano sul piede di guerra dopo il caso dei braccialetti elettronici e […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Sport

Vento, rinvii e un caso di doping. Ma arrivano le medaglie azzurre

Mondo

Schulz fuori da tutto e l’Spd boccia anche il suo successore

Ma la scuola deve ascoltare le mamme
Cronaca
Il commento

Ma la scuola deve ascoltare le mamme

di
Il bambino ucciso dal vetro e il pm che rinuncia al processo
Cronaca
La storia

Il bambino ucciso dal vetro e il pm che rinuncia al processo

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×