Alemanno arriva con gli ex Nar e divide i fratelli Mattei superstiti

Alemanno arriva con gli ex Nar e divide i fratelli Mattei superstiti

“Dopo anni di percorso oggi succede questo. Mi sento offeso”. Il quartiere tappezzato di croci celtiche, il codazzo di “alcuni politici”, il corteo partecipato da militanti neo-fascisti e ultras, un ex Nar e capo tifoso estremista ad assistere alla deposizione istituzionale delle corone. Giampaolo Mattei non la voleva così la commemorazione dei 45 anni della […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.