Ahi! “Gentilon” non fa rima con Macron e Mélenchon

Voto a ottobre - Il duello tra renziani e scissionisti
Ahi! “Gentilon” non fa rima con Macron e Mélenchon

Al solito, a sinistra di Matteo Renzi, il più lesto è Massimo D’Alema, che dinnanzi al cadavere caldo del socialismo francese (leggi Hamon) indica il nuovo sol dell’avvenire ai suoi compagni di ventura di Articolo 1. Dice l’ex premier ad Alessandro De Angelis dell’Huffington Post edizione italiana: “Un pezzo del voto popolare, operaio, delle periferie è […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.