Addio Tettamanzi, vescovo “bergogliano” prima di Bergoglio

Morto a 83 anni - Ha guidato la diocesi di Genova all’epoca del G8 A Milano si è battuto per gli ultimi. Fu contestato dal centrodestra
Addio Tettamanzi, vescovo “bergogliano” prima di Bergoglio

Il parroco di Milano. L’uomo che accettò di guidare la Chiesa ambrosiana dopo un gigante come Carlo Maria Martini. Ma anche il cardinale di Genova nei giorni del G8. Dionigi Tettamanzi, morto ieri nella Villa Sacro Cuore di Triuggio (Mb) all’età di 83 anni, nel suo sacerdozio ha affrontato grandi prove di fronte alle quali […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.