Accoltella la compagna nel sonno. Poi confessa: “Volevo lasciarla”. Sulla Rete i video di lei: “Sorridi”

Accoltella la compagna nel sonno. Poi confessa: “Volevo lasciarla”. Sulla Rete i video di lei: “Sorridi”

“L’ho accoltellata”. A poche ore dall’omicidio di Patrizia Formica, di 47 anni, il convivente Salvatore Pirronello, di 53, ha confessato di esser stato lui. In modo confuso parla di un raptus notturno: “Volevo lasciarla, ma lei minacciava di suicidarsi”, avrebbe detto ai carabinieri di Caltagirone (Catania). È l’ennesimo caso di femminicidio: lei dorme e lui […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.