Abi, i banchieri onesti imbrogliati dai debitori: la post-verità di Patuelli

Con l’aiuto della Vigilanza - Il capo della lobby bancaria chiede i nomi di chi è stato finanziato dagli istituti in crisi. Ma i grandi buchi sono stati frutto di un “lavoro di squadra”
Abi, i banchieri onesti imbrogliati dai debitori: la post-verità di Patuelli

Nell’immenso caos delle banche sembra che i protagonisti non sappiano di che cosa parlano. L’ultima ideona l’ha avuta l’onorevole Antonio Patuelli, ex politico a 24 carati e oggi presidente dell’Associazione bancaria (Abi). “A titolo personale” ha chiesto che le banche salvate con denaro pubblico, in primis il Monte dei Paschi, rendano nota la lista dei […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.