A casa di Orlando e Paita l’armata Toti tenta il poker

Il terzo - L’ex presidente porto determinante
A casa di Orlando e Paita l’armata Toti tenta il poker

A La Spezia il centrodestra di Toti potrebbe centrare il poker. Per aumentare lo sfregio, proprio nella città di Raffaella Paita e del ministro Andrea Orlando. La ricetta è semplice: schierare la solita coalizione. E aspettare che gli altri si scannino. Così è successo, puntualmente. I primi erano stati i Cinque Stelle spezzini che mesi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.