Il dossier

Usa, Cina e Russia: chi fa più soldi con le armi

Vendite salite più dell’inflazione - Pessimo segnale. Prima della guerra i 100 maggiori gruppi avevano già ricavi record: 40 sono americani, 3 cinesi e 6 russi. Il 2022 non potrà che peggiorare

Di Giulio Da Silva
7 Dicembre 2022

Le armi vincono su tutto, anche sull’inflazione. Nel 2021, per il settimo anno consecutivo, le vendite mondiali sono aumentate a 592 miliardi di dollari, +1,9% in termini reali rispetto al 2020. La crescita è stata superiore all’inflazione. Il valore del 2020 era 550 miliardi, ma adeguato in base all’inflazione ai prezzi 2021 si gonfia a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui