Cinema

Così belli e dannati, da ciak

Da Power a Dean e Brando - Miti diventati eterni. Anche a costo della vita

Di Maurizio Di Fazio
7 Dicembre 2022

Quel senso di dramma incombente nonostante la gloria, il successo, l’aspetto. L’immagine del bel tenebroso, del divo carismatico e maudit ha colonizzato il grande schermo e l’immaginario collettivo del secolo scorso. Sensuali, ma destabilizzanti. Belli e dannati, volti tragici del cinema del Novecento (Odoya, autore Luigi Luca Borrelli) passa in rassegna cent’anni di grandi attori […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui