Alto Adige

La “guerra delle mele”: a Malles il Comune vota contro i pestidici

Dal giudice - Il Tar ora ha sospeso la scelta referendaria locale che vietava l’uso di fertilizzanti e pesticidi nel Comune

Di Lorenzo Buzzoni e Alicia Prager* Icons/ascolta
27 Giugno 2022

Una rete nera è stesa sul meleto che costeggia il campo dove Günther Wallnöfer porta ogni sera le sue mucche per tornare alla stalla: “Serve a proteggere le mele, ma anche a prevenire la deriva dei pesticidi”. Wallnöfer è allevatore biologico di bestiame da latte nel comune di Malles, in Alto Adige e, nonostante le […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui