Procura di Torino

Juventus, sentito per tre ore l’ad Arrivabene “Sistema malato, ora atti a giustizia sportiva”

30 Novembre 2021

È arrivato alla Juventus il 30 giugno ed è già stato chiamato a rendere dichiarazioni ai magistrati della Procura di Torino come persone informata sui fatti nell’inchiesta che potrebbe stravolgere il club di Andrea Agnelli e una gran parte del calcio italiano. Ieri intorno alle 15, per quasi tre ore, l’amministratore delegato del club bianconero […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.