“Votre pass, s’il vous plaît” Se già da mercoledì, 21 luglio, i francesi devono presentare il famoso “pass sanitaire” per entrare in musei, teatri, cinema, il progetto di legge – che estende l’uso del pass e introduce l’obbligo di vaccinazione per gli operatori sanitari – non è ancora stato adottato. Più di 900 emendamenti sono […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Il Fatto di domani. Giustizia: i migliori aprono a “miglioramenti” sulla controriforma. La strategia di Cartabia per sfuggire al parere del Csm

prev
Articolo Successivo

Giacomin: “Per combattere l’inquinamento cominciamo dalla mente, fondamentale l’educazione”

next