Le Vendite

Mercato europeo, la crisi non si ferma

A livello continentale, rispetto al 2019, c’è una perdita del 22,7% delle immatricolazioni

21 Maggio 2021

“Niente di nuovo sul fronte occidentale”, anzi. I dati sulle immatricolazioni del mese di aprile confermano che l’intero mercato auto dell’Europa occidentale – non solo quello nazionale, quindi – continua a essere in stato di sofferenza. Continua, cioè, a risentire del duro lockdown dello scorso anno e degli effetti di una pandemia ancora presente, nonostante […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.