Era il 28 febbraio del 2013, di giovedì. Esattamente otto anni fa. L’Italia era senza governo dopo le elezioni politiche – l’allora leader del Pd, Bersani, si stava incartando in una trattativa impossibile con il M5S – e la bandiera gialla e bianca del Vaticano, quella sera, venne ammainata sul pennone del Palazzo Apostolico. Sede […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

“Se il partito del Nord si divora il Recovery al Sud solo briciole?”

prev
Articolo Successivo

La sai l’ultima?

next