Viva la Ue: Parigi e Berlino si tengono le mascherine

I due governi bloccano le esportazioni in Europa, che prova a trovare una mediazione. Il ministro Speranza: “Serve unità e collaborazione”

Di Pdr
7 Marzo 2020

“Quello che la Francia ha fatto con le mascherine non è una misura protezionistica, ma un modo per avere una visione la più esaustiva possibile di ciò che abbiamo a disposizione. Abbiamo già cominciato a constatare un aumento del prezzo di alcuni materiali, della rivendita nei mercati non ufficiali od online con esportazioni anche fuori […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui