Tobias Rathjen uccide 10 persone in 2 shisha bar ad Hanau (Assia, Germania) e si suicida: era un folle e un razzista, eppure era riuscito a procurarsi 3 pistole

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

La Cattiveria

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Beppe Mora

next