La riforma che serve all’Italia: selezionare la classe dirigente Gentile redazione, io, come molti altri, sono felice che le piazze siano piene di tanta gente con buone intenzioni, ma mi trovo assolutamente d’accordo con Barbara Spinelli e il suo articolo di ieri per quanto riguarda i punti proposti dalle Sardine dopo San Giovanni. Per quanto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

la vignetta di Franzaroli

prev
Articolo Successivo

L’ex segretario Cisl alla Furlan: “Mostrate un gesto di dignità”

next