Conflitti d’interessi sul 5G? Ma chi lo studia è indipendente In merito all’articolo “5G, i conflitti d’interessi che delegittimano studi e comitati dell’Ue” voglio fare alcune osservazioni in quanto mi occupo da molti anni di onde elettromagnetiche e sono membro di alcuni degli organismi internazionali citati nel pezzo. Innanzitutto, scegliere i migliori ricercatori nel campo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Che Guevara. Altro che “comunista”, fu un anarchico mai amato dal nostro Pci

prev
Articolo Successivo

vignetta mora

next