Difficile costringere un sognatore a fare i conti con la realtà. Ancora più complicato, quando si chiama Elon Musk e in testa ha viaggi su Marte, tunnel sotterranei ad alta velocità, lanciafiamme o auto elettriche che invadono il mondo. O quando magari fuma uno spinello in diretta oppure rilascia dichiarazioni improvvide che gli costano, oltre […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Ibrido e sport utility? Con la nuova Rav 4 si può

prev
Articolo Successivo

A volte l’amicizia si logora “Succede come con certi amori: dopo un po’ finisce”

next