Ogni connessione Internet è chiusa da lunedì scorso nella Repubblica Democratica del Congo mentre si aspettano i risultati del voto presidenziale di domenica. Contattato dall’agenzia stampa Dpa, il governo di Joseph Kabila riferisce che la chiusura avviene per “motivi di sicurezza”. Al momento non funziona nemmeno il servizio degli Sms e non riesce a captare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Regole contro abusi sessuali: Vaticano contro la Cei degli Usa

prev
Articolo Successivo

La Cattiveria 0201

next