Roma

Sfrattato a Ostia uno degli Spada. CasaPound rilancia: “E gli immigrati?”

Case popolari - La telecamera al posto dello spioncino

Di Vincenzo Bisbiglia
10 Ottobre 2018

Una microcamera installata nello spioncino della porta, attraverso cui controllare chi sale e chi scende dalle scale. All’interno, i soliti arredamenti kitsch, fra colonne di marmo e poltrone pompose. Fuori, un gruppo di donne che inveisce contro le forze dell’ordine. La polizia locale di Roma Capitale è tornata a Ostia ieri mattina per sgomberare un’altra […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui