L’inchiesta

“Fatture false” sugli outlet: i Renzi a rischio processo

Firenze, chiuse le indagini - Secondo i pm non ci sono mai state le prestazioni per cui ci sono stati pagamenti da 20 e 140 mila euro

19 Aprile 2018

Due fatture false da 20 e 140 mila euro per operazioni inesistenti: è quanto contesta la Procura di Firenze a Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori dell’ex premier. Ieri i magistrati toscani titolari del fascicolo, Christine von Borries e Luca Turco, hanno notificato l’avviso di chiusura indagini ai coniugi di Rignano sull’Arno e al loro […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.