Inizierà il 6 giugnonell’aula bunker di Rebibbia il processo a una ventina di presunti affiliati al clan Spada di Ostia. Tra gli imputati davanti alla Terza Sezione della Corte d’Assise di Roma ci sono il boss Carmine Spada e suo fratello Roberto, per il quale oggi comincia un altro processo per l’aggressione all’inviato di Nemo, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi