A Porta a Porta, ieri sera, Francesco Bellomo si è difeso: l’ormai ex consigliere di Stato (è stato destituito nei giorni scorsi) ha parlato di retaggi infantili che lo avrebbero condizionato, del suo approccio ai temi d’amore in modo scientifico, del fatto che le sue idee non siano state comprese. Ha addirittura annunciato che ricorrerà […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Davigo sconfitto al Csm apre la sfida per il prossimo

prev
Articolo Successivo

Pordenone, il concerto pro-Olocausto delle band nazirock nel Giorno della Memoria

next