È stato accolto dal Tar del Lazio il ricorso delle associazioni studentesche (Unione degli Universitari e Link Coordinamento Universitario) contro l’introduzione dell’accesso programmato nella facoltà di studi umanistici dell’Università degli studi di Milano. Lo hanno comunicato le stesse associazioni in una nota. “Avevamo denunciato sin da subito come la delibera adottata dagli organi accademici contenesse […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)