l’inchiesta - Allarme rosso

Venezia, il mostro Mose si è già mangiato la Laguna

Anche il piano elaborato da decine di esperti per la tutela di un ecosistema unico al mondo è sparito per anni

Di Giuseppe Pietrobelli
25 Giugno 2017

Nel nome del Mose si sono mangiati la Laguna di Venezia. Nel supremo interesse di gestire e dividersi gli affari finanziati generosamente dallo Stato per l’opera pubblica più costosa di sempre hanno tenuto nascosto un piano elaborato da decine di esperti per la tutela e la salvaguardia di un ecosistema unico al mondo. E quando […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.