L’intervento

No Tav, criticare i giudici si può. Eccome

Replica a Tinti. Né “collateralismo” né “pregiudizi”: il confronto tra ex magistrati sul movimento in Valsusa

Di Livio Pepino
31 Luglio 2016

Lo scorso 21 luglio, Bruno Tinti, commentando su questo giornale alcuni interventi critici su vicende giudiziarie connesse con l’opposizione al Tav in Valsusa ha svolto rilievi che è utile riprendere. In particolare, Tinti lamenta che le indagini “dirette a reprimere le violenze dei No Tav” sono circondate da diffusa “ostilità politica e sociale”, che le […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui