Nella Siria distrutta e insanguinata da cinque anni di guerra, è successo anche questo: il Gran Mufti, Ahmad Badr al-Hassoun ha lanciato una fatwa il cui testo suona ancora più sconvolgente visto che è stato redatto e firmato da una guida spirituale. “Chiedo all’esercito di mostrare a tutti noi la sua rabbia e chiedo anche […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La caccia grossa in Patagonia al tesoro Kirchner

prev
Articolo Successivo

L’Egitto nel pallone: pubblico il piano segreto di censura

next