Inizia a delinearsi quella che potrebbe diventare la nuova proprietà dell’Ilva, lo stabilimento siderurgico di Taranto in amministrazione controllata da ormai un anno e mezzo. Nella giornata di ieri, il gruppo anglo-indiano Arcelor Mittal ha ammesso di essere in procinto di presentare l’offerta per rilevare l’azienda, in una cordata alla quale parteciperà, con una quota […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese