Mail Box

28 Aprile 2016

Come fa un politico disonesto a essere anche bravo? Durante la trasmissione di Lilli Gruber, Otto e mezzo, alla domanda di cosa pensasse del grido “onestà, onestà” scandito dai Cinque Stelle, durante il funerale di Gianroberto Casaleggio, Eugenio Scalfari rispose così: “Lei preferirebbe un medico onesto o uno bravo?”. Il suddetto aforisma pronunciato da colui che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.