I neo-revisionisti contro Davigo

28 Aprile 2016

Com’era prevedibile, anzi scontato nel clima di rimozione del Paese, le franche dichiarazioni di Piercamillo Davigo hanno irritato i tanti che vorrebbero una magistratura silente e allineata, implacabile nel punire i pesci piccoli, gli anelli più deboli, ma attenta a non spingersi troppo nelle acque profonde dove nuotano i pesci più grandi. Non sorprende, quindi, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.