/ di

Stefano Caselli Stefano Caselli

Stefano Caselli

Giornalista

Sono nato a Torino nel 1975. Faccio questo mestiere da circa dieci anni e prima di approdare al Fatto Quotidiano ho lavorato qua e là spaziando tra settimanali, quotidiani, programmi radiofonici, televisivi, tv allnews, documentari per La Storia Siamo Noi e qualche esperienza editoriale. Voglio bene alla mia città e provo a raccontarla come riesco sulle pagine del Fatto. Sono del Toro e non mi sono ancora stancato di ascoltare i Rolling Stones e di leggere e rileggere Beppe Fenoglio.

Articoli Premium di Stefano Caselli

Storia di Copertina - 3 luglio 2017

Abbiamo un problema. È rimorta la sinistra

“Piuttosto che scegliere Renzi gli elettori di sinistra sarebbero disposti a votare a favore del ritorno dei Savoia”. Una delle tante lette sul web in questi giorni, sintesi efficace – come molte altre – di uno stato di disillusione che ha ormai superato le parodie dell’ultimo quarto di secolo. Il Nanni Moretti in attesa di […]
Cultura - 28 giugno 2017

Quando rotola un pallone raccontare sembra più facile

Per quale motivo il calcio è lo sport più popolare in quasi tutto il mondo? Le risposte possono essere tante: basta una palla e un campo, non necessariamente in piano. Con quella palla tra i piedi si può fare qualsiasi cosa, tranne prenderla con le mani. Nessun altro sport consente questa libertà quasi totale. Nel […]
Sport - 26 giugno 2017

Contestare, diritto sacrosanto del tifoso deluso

Primo novembre 1992. L’appuntamento è in piazza Castello a Torino, da dove partiranno i pullman. C’erano ancora le trasferte senza la tessera del tifoso e c’era addirittura ancora la nebbia. Un gruppo di diciottenni, a bordo della macchina del distinto padre di uno di loro, transita per ciò che resta del mercato di Porta Palazzo […]
Italia - 14 giugno 2017

Macché conti a posto: “Predissesto” a Torino

ATorino, da qualche tempo, c’è un’attività molto pericolosa. È vivamente sconsigliato, infatti, avventurarsi nelle aiuole cittadine: si rischia seriamente di non trovare più la via d’uscita. Fuor di battuta, è un dato di fatto che la manutenzione ordinaria sia ai minimi termini. Lo si vede a occhio nudo, ora è ufficiale. Secondo la Corte dei […]
Cultura - 6 giugno 2017

“La PJ Harvey italiana ed io abbiamo finalmente fatto pace”

La Pj Harvey italiana, la Patty Smith della Lombardia: “Mancava solo Joni Mitchell, ma per fortuna, essendo lei bionda, il paragone fu evitato”. Sorride Cristina Donà, 50 anni a settembre, ricordando le etichette altisonanti che le affibbiarono nel 1997, quando si affacciò sul panorama musicale italiano ed europeo con Tregua, disco prodotto da Manuel Agnelli […]
Cultura - 23 maggio 2017

“Agli editori non serve un altro imperatore”

“Torino ha beneficiato dell’effetto Juventus”. Giuseppe Laterza, presidente della storica casa editrice barese e romana, usa una metafora calcistica per commentare il successo del Salone del Libro. Ma il fatto che i bianconeri abbiano conquistato il sesto scudetto consecutivo nel giorno di maggior affluenza al Lingotto non c’entra. Laterza, che significa? Che il tema “derby” […]
Politica - 22 maggio 2017

Lillo sfida Renzi: “L’aspetto a un confronto tv sui fatti”

Al Salone di Torino si presentano libri (Giustizialisti, di Piercamillo Davigo e Sebastiano Ardita e Di padre in figlio di Marco Lillo, edizione Paper First) ma si parla di Italia e di informazione. Queste parole di Marco Travaglio (sul palco con gli autori) possono sintetizzare le quasi due ore di incontro alla Sala dei 500 […]
Cultura - 20 maggio 2017

“Negli Usa fare lo scrittore non è considerato un lavoro”

“Davvero in Italia gli scrittori sono delle star? Negli Stati Uniti assolutamente no. Ci guardano con sospetto, aspettano sempre che ci troviamo un lavoro”. Richard Ford, l’unico autore americano ad aver vinto il Pulitzer e Pen/Faulkner Award per lo stesso romanzo (Il giorno dell’Indipendenza), ride quando gli si chiede un parere su quanto detto dal […]
Cultura - 19 maggio 2017

Salone, dietro al “pride” c’è una città che si ritrova

Milano voleva essere il Jep Gambardella dei Saloni del Libro. Non gli interessava partecipare, voleva avere il potere di farli fallire. Ce l’ha fatta, peccato che a fallire sia stato il suo”. Forse la migliore sentita ieri in giro, ed è ovviamente opera di un torinese. Il primo giorno del 30esimo Salone Internazionale del Libro […]
Cultura - 18 maggio 2017

Derby del libro: primo round a Torino

Per sapere se davvero sarà stato un successo, è meglio aspettare il bilancio finale lunedì 22 maggio. Tuttavia il Salone Internazionale del Libro di Torino parte con lo stesso entusiasmo che c’è intorno a una tifoseria alla vigilia di un ritorno di coppa in cui si è vinta la partita in trasferta con un buon […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×