/ di

Furio Colombo Furio Colombo

Furio Colombo

Giornalista e scrittore

Giornalista e scrittore, ha diviso la sua vita fra Italia e Stati Uniti. È stato giornalista ed inviato di molte testate e direttore dei programmi culturali della Rai-Tv ed è autore di numerosi saggi e romanzi. Nel 1963 è tra i fondatori del Gruppo ‘63. All’inizio degli anni ‘70 partecipa alla fondazione del DAMS di Bologna dove insegna dal 1970 al 1975. Negli Stati Uniti è stato corrispondente de La Stampa e di La Repubblica. Ha scritto per il New York Times e la New York Review of Books.E’ stato presidente della Fiat USA, professore di giornalismo alla Columbia University, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura. Direttore storico de L’Unità. È stato senatore e deputato del Partito Democratico nelle ultime due legislature.

Articoli Premium di Furio Colombo

Commenti - 10 giugno 2018

Storia d’Italia: ora non c’è ritorno

Riassumiamo: c’è un presidente del Consiglio part-time. È part-time perché, costituzionalmente e politicamente, quando non è in scena, non c’è. Col dovuto preavviso si presenta in aula vestito da Quirinale, incluso il fazzoletto bianco al taschino, che sarebbe ormai in disuso. Ma i professionisti non sono alla moda, sono in divisa. Quando è il momento […]
Commenti - 6 giugno 2018

Bob Kennedy, ripenso al suo volto e alla sua forza morale finita nel sangue

Quando cominci a parlare – nel mio caso, a riparlare – di Robert Kennedy, ti accorgi che qualcosa di diverso, di insolito e anche di difficile da spiegare, segna il ricordo e la riflessione, rispetto a ogni altro politico. Per esempio, con Robert Kennedy sei entrato nella segregazione razziale che conosceva ancora il linciaggio, e […]
Società - 4 giugno 2018

Pietro Ingrao, la “Memoria” non è solo dover ricordare

Se cominciate a leggere Memoria di Pietro Ingrao (a cura e con uno scritto di Alberto Olivetti, Centro Studi per la riforma dello Stato editore) troverete un testo denso e breve di uno dei grandi protagonisti del Pci, un uomo colto, complesso e semplice, che ripensa a se stesso, mentre Alberto Olivetti si cura di […]
Commenti - 3 giugno 2018

C’è un governo: dovrei essere felice?

Ci hanno detto che, dopo 89 giorni, e col rischio di dover inventare qualche espediente per far fronte ai rapporti col mondo, abbiamo un governo. Dunque è un giorno da celebrare. Forse. Ma poiché si tratta di un esperimento mai prima avvenuto, tutto segnato da trovate mai viste, come la pecora Dolly, curiosità, ansietà e […]
Politica - 31 maggio 2018

Il presidente, il gatto e la volpe

Avevamo un presidente della Repubblica molto rispettato e generalmente condiviso, uno che ammonisce il meno possibile, con riguardo e rispetto per tutti. Ha seguito e facilitato le lunghe sedute per la stipulazione di un contratto fra due parti politiche che non si conoscono, non si frequentano, non si amano. Il fatto è che entrambe avevano […]
Cultura - 28 maggio 2018

“Il soldato di Allende” e le altre avventure di Guido Vicario

Con Guido Vicario, che avevo conosciuto giovane, prima delle avventure cubane e cilene, prima che fosse arrestato da Pinochet con Anneli, la moglie bella che si avventurava dovunque “con le bambine” (come allora entrambi mi raccontavano) ci siamo rivisti negli ultimi tempi, molto al di là degli eventi che avevano segnato la sua vita e […]
Commenti - 27 maggio 2018

Da Trump a Conte, così si fa un governo

Tanti si sono interrogati sulla ben calcolata astuzia di Donald Trump, quando ha annunciato che avrebbe spostato l’ambasciata americana da Tel Aviv a Gerusalemme. Primo risultato una immensa popolarità presso gli israeliani e gli ebrei del mondo, secondo risultato, la fondazione di un legame saldissimo con il Leader israeliano che ha governato finora più a lungo […]
Cultura - 24 maggio 2018

Goodbye Mister Roth. Se ne va il dissacratore

Poiché ho vissuto molto in America, e ora che mi chiedono di scrivere di Philip Roth, che è morto due giorni fa, so che sto per scrivere di lui come una persona che ha fatto parte della mia vita. Non è vero, l’ho incontrato (salvo che in pubbliche conferenze) solo due volte. La prima era […]
Società - 21 maggio 2018

Un Paese tradito dalla libertà: non nominate “diritti” invano

Con la raccolta di vari scritti sul tema del diritto come reclamo e come pretesa, Alessandro Barbano vuole persuaderci che quel reclamo (esigo il mio diritto) colpisce la libertà alla nuca, abbatte la forza ma anche l’autorità delle istituzioni. E crea uno stato non solo di incertezza ma anche di guerra fra bande, la bande […]
Commenti - 20 maggio 2018

Lega e M5S, la notte prima degli esami

Avvertenza: non dipende dai gazebi e da Rousseau se Salvini e Di Maio sono arrivati fin qui. È bene non confondere le manifestazioni di partito con la formazione di un di un governo. A noi, e ai popoli di gazebi e piattaforme, hanno assicurato che c’è un “contratto” ferreo e inoppugnabile. Ma su cosa? Ma […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×