/ di

Davide Vecchi Davide Vecchi

Davide Vecchi

Giornalista

Sono nato a Perugia dove ho studiato Scienze politiche e iniziato a lavorare alla cronaca locale de Il Messaggero. Avevo 23 anni. Nera, bianca, giudiziaria, politica. Dopo un anno mi sono trasferito a Milano per entrare alla scuola di giornalismo Walter Tobagi e sono stato travolto dal lavoro. Nel 2000 sono assunto nel primo quotidiano on-line, eDay (preistoria del web finanziato dal “visionario” Elserino Piol – che aveva appena dato la luce a Tiscali). Da allora ho lavorato (tra l’altro) per Metro, il Venerdì di Repubblica, l’Espresso. Poi l’Adnkronos, dal 2004. Ho seguito tanta politica. O meglio: tanti politici. Quasi sette anni di agenzie di stampa. Fino a luglio 2010, quando sono arrivato al Fatto Quotidiano dove mi occupo principalmente di politica e cronaca giudiziaria. Ho seguito le hard news degli ultimi anni. Dal caso Ruby allo scandalo Mose fino a Mafia Capitale.
Nel 2012 ho scritto I Barbari sognanti per Aliberti sul fallimento della Lega Nord. Nel 2014 per Chiarelettere, ho iniziato a occuparmi dell’ascesa di Renzi nel libro L’intoccabile. Matteo Renzi. La vera storia. Due anni dopo, sempre per Chiarelettere, ho pubblicato Matteo Renzi, il prezzo del potere, sui primi due anni di Governo dell’ex rottamatore. Entrambi ancora in libreria.

Articoli Premium di Davide Vecchi

Cronaca - 3 marzo 2017

Dc, salsicce e aziende: la ruota della fortuna di Tiziano da Rignano

“Voglio fondare un movimento per la libertà dei padri di figli noti”. Era il luglio del 2013. Le aspettative riposte nel giovin rottamatore erano all’apice. Pier Luigi Bersani aveva da poco non vinto le elezioni e del sindaco di Firenze si pensava il meglio possibile. Tanto che all’epoca, il genitore, Tiziano Renzi, si lamentava con […]
Italia - 2 marzo 2017

A Scandicci e Rignano è tutto chiuso, anche la sede del Partito democratico

In località Torri, a Rignano sull’Arno, la casa di Tiziano Renzi è completamente sbarrata. Fuori è parcheggiata la Volkswagen bianca di Laura Bovoli, mamma dell’ex premier, ma all’interno per tutto il giorno di ieri non c’è stato nessuno. Eppure in molti ieri mattina ritenevano ipotizzabile che pure qui si sarebbero presentati gli uomini delle forze […]
Cronaca - 26 febbraio 2017

Il campanile non doveva crollare: i soldi c’erano

Sul campanile di Accumoli “non fu fatto alcun lavoro”. Né dopo il sisma del 1997 né a seguito del terremoto che ha devastato L’Aquila nel 2009. Il Comune in più riprese ha disposto la chiusura al pubblico dell’edificio ma ha sempre annullato il divieto limitandosi alle rassicurazioni che riceveva dalla diocesi. Eppure, spiega ai magistrati […]
Cronaca - 25 febbraio 2017

Sisma, è indagato per i crolli ma ora costruisce ad Amatrice

Disastro colposo, omicidio colposo, truffa ai danni dello Stato: sono alcuni dei reati contestati a vario titolo a quindici indagati per il terremoto del 24 agosto ad Accumoli. In particolare per i crolli del campanile e della caserma dei carabinieri nei quali persero la vita undici persone. Tra gli indagati il vescovo emerito di Rieti, […]
Politica - 24 febbraio 2017

“Carboni riciclava” col sodale di papà Boschi

Lo storico ufficio romano di Flavio Carboni in via Ludovisi – più volte perquisito dalla Guardia di Finanza negli ultimi anni – e teatro dei due incontri con Pier Luigi Boschi, era del faccendiere in erba Valeriano Mureddu. È uno degli elementi che emerge dalle carte della Procura di Arezzo che ha disposto l’arresto di […]
Politica - 16 febbraio 2017

“Io, denunciato per il mutuo a babbo Renzi”

Querelato per aver “denunciato il vero, dimostrato e confermato anche dalla stessa Regione guidata da Enrico Rossi”. Più che arrabbiato, Giovanni Donzelli, consigliere regionale di Fratelli d’Italia, è stupito. Perché ieri ha saputo di essere stato querelato per diffamazione da Marco Lotti, padre dell’ex sottosegretario, il fidato braccio destro di Matteo Renzi dai tempi in […]
Politica - 14 febbraio 2017

Amici, licenze medie, mogli e straordinari: così nominava Renzi

Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, prima di fare nomine e promozioni al Campidoglio, avrebbe dovuto confrontarsi con un suo illustre collega: Matteo Renzi. L’ex premier, infatti, negli anni in cui era alla guida del Comune di Firenze, dal 2009 al 2014, è riuscito a portare a Palazzo Vecchio come dirigenti persino un amico con […]
Politica - 10 febbraio 2017

“Il Pd a pezzi, M5S inaffidabile. Vinciamo noi, alleati con Silvio”

Alle nove per descrivere Renzi rivisita Lincoln: “Puoi imbrogliare tutti per un po’ e qualcuno per sempre, non tutti per sempre”. Dieci ore dopo bofonchia un Flaiano sulla rinnovata alleanza con Berlusconi: “Certissima, anzi probabile”. Nel mezzo, 49 votazioni in aula e una dozzina di sigari Garibaldi accesi e quasi subito buttati: “Il piacere di […]
Politica - 4 febbraio 2017

Silvio Berlusconi attende la riabilitazione politica: “I giudici europei tengano conto delle scadenze elettorali”

“Anche questo treno l’ho fatto io: abbiamo modernizzato l’Italia”. Silvio Berlusconi non cambia mai. Ma tutti i torti non li ha: il suo governo diede il via libera all‘Alta velocità e fu lui a inaugurare il Frecciarossa sul primo Milano-Roma il 29 marzo 2009. Col berretto da capotreno trasformò l’occasione per dare spettacolo. Battute, gag […]
Mondo - 3 febbraio 2017

Ma alla fine Bucarest è meglio di Roma

La Romania è il Paese più corrotto in Europa, secondo uno studio realizzato da Rand Europa nel marzo 2016 su incarico del Parlamento europeo. L’Italia figura al 22° posto. La differenza le fanno le leggi che portano in carcere politici e colletti bianchi. Negli ultimi 3 anni in Romania la magistratura ha incriminato per abuso […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×