» Politica
venerdì 23/12/2016

Tangenti Nigeria, 50 milioni all’uomo dell’ad Descalzi

I pm: soldi a Roberto Casula. Trattava l’affare a nome dell’attuale capo azienda e di Scaroni
Tangenti Nigeria, 50 milioni all’uomo dell’ad Descalzi

Una mega-tangente pagata dall’Eni per ottenere un grande giacimento petrolifero in Nigeria: questa è l’ipotesi d’accusa su cui da due anni indaga la Procura di Milano. Ma ora, a leggere l’avviso di conclusione delle indagini recapitato ieri agli undici indagati e alle due società (Eni e Shell), si scopre che i magistrati avrebbero chiuso il […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Economia

Sole 24 Ore, vendite gonfiate della metà

Economia

Alitalia, due mesi di vita e nessun piano di rilancio

“Meloni non si convince, ma questo voto serve”
Politica
L’intervista - Viviana Beccalossi

“Meloni non si convince, ma questo voto serve”

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×