» Economia
giovedì 27/07/2017

Cittadinanza a Di Matteo, opposizioni assenti e c’è chi si giustifica: “Avvisati troppo tardi”

Il giudice sotto scorta - Le scuse e i distinguo per le troppe defezioni in Campidoglio
Cittadinanza a Di Matteo, opposizioni assenti e c’è chi si giustifica: “Avvisati troppo tardi”

Nella Roma fresca di sentenza sulla corruzione del ‘mondo di mezzo’ i consiglieri comunali di opposizione non trovano pochi minuti per assistere al conferimento della cittadinanza onoraria al giudice antimafia Antonino Di Matteo. Magistrato che ha subito ripetute minacce di attentato da Cosa nostra. Le opposizioni martedì mattina hanno disertato la breve cerimonia (poco più […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Economia

Il fiasco del fisco, i soldi degli evasori restano all’estero

Cronaca

Atac, il dg Bruno Rota: “Non abbiamo neanche i soldi per la manutenzione, il tempo è scaduto”

Dopo la crisi
Economia
L’opinione

Dopo la crisi

I disoccupati “veri” in Italia sono il 30%: più che in Grecia
Economia
Primi nell’Ue - Senza lavoro, scoraggiati e sottoccupati

I disoccupati “veri” in Italia sono il 30%: più che in Grecia

I commenti per questa discussione sono chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×