» Italia
martedì 16/05/2017

Agnelli in difesa: “Mafioso? Ma sembrava così gentile…”

Il presidente della Juventus ascoltato in tribunale come testimone sui contatti con l’ultras vicino alle ‘ndrine
Agnelli in difesa: “Mafioso? Ma sembrava così gentile…”

Per il presidente della Juventus il tifoso che garantiva la pace tra gli ultras della curva Sud era soltanto un uomo dai “modi gentili” e non un mafioso, come sospetta la Direzione distrettuale antimafia. Ieri mattina al Tribunale di Torino Andrea Agnelli ha confermato di aver incontrato in quattro o cinque occasioni pubbliche Rocco Dominello, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Mondo

Strategia Macron, il premier è Républicain

Italia

Maturità, ti avessi presa prima. Del burocratese

Mafie, corruzione e sesso: il romanzo criminale di B. & FI
Italia
Forza Galera

Mafie, corruzione e sesso: il romanzo criminale di B. & FI

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×