/ / di

Sandra Rizza Sandra Rizza

Sandra Rizza

Giornalista giudiziaria

Sandra Rizza, sono giornalista giudiziaria e ho scritto alcuni saggi sul rapporto tra  mafia e politica. Gli ultimi: ”L’Agenda Rossa” (2007), ”Profondo nero” (2008), e ”L’Agenda nera della Seconda Repubblica” (2010), tutti pubblicati da Chiarelettere.

Sono cresciuta professionalmente al giornale ”L’Ora” di Palermo, negli anni Ottanta, durante la guerra di mafia che porto’ i corleonesi di Toto’ Riina al vertice di Cosa nostra. Dopo la

chiusura de ”L’Ora”, ho seguito le cronache dello stragismo per il settimanale ”Panorama” di cui sono stata corrispondente dalla Sicilia. Dal 2001 al 2008 ho fatto il redattore giudiziario all’Ansa di Palermo. Ho collaborato saltuariamente per ”il manifesto”, ”la Stampa”, ”Micromega”. Attualmente scrivo su ”il Fatto Quotidiano” da Palermo.

Articoli Premium di Sandra Rizza

Cronaca - 19 aprile 2016

Anche il sottosegretario di Renzi onora l’ateneo del Barone Rosso

Due mesi fa, da quell’Ateneo al centro della Sicilia, è partito un siluro diretto alla poltrona di Angelino Alfano, finito sotto inchiesta della Procura di Roma per il frettoloso trasferimento del prefetto di Enna Fernando Guida: aveva osato avviare il commissariamento della Kore, l’università privata sponsorizzata dal pd Mirello Crisafulli, e per questo andava rimosso. […]
Cronaca - 15 aprile 2016

Confronto in aula tra il pm Palma e l’ex di Scarantino

Il pubblico ministeroAnna Palma, che seguì la prima indagine sulla strage di via D’Amelio, sarà messa a confronto con Rosalia Basile, l’ex moglie del falso pentito Enzo Scarantino, nel Borsellino quater in corso a Caltanissetta. Ammettendo una serie di nuovi confronti, che faranno slittare la conclusione del processo, ieri il presidente Antonio Balsamo ha disposto […]
Cronaca - 14 aprile 2016

Con Crocetta c’è posto per tutti

Due anni fa, alla vigilia delle elezioni europee, bollò il giurista Giovanni Fiandaca, candidato (poi trombato) del Pd, come ‘’il negazionista della trattativa Stato-mafia’’, accusandolo di voler “offuscare la battaglia di Pio La Torre’’. Ora Rosario Crocetta ha cambiato idea e ha ingaggiato il docente come “garante dei detenuti in Sicilia”, descrivendolo come ‘’l’uomo che […]
Politica - 10 aprile 2016

Mail del Colle per difendere il padre di Mattarella

Se si tratta di bacchettare giornalisti impertinenti, può succedere che Sergio Mattarella ricorra all’ufficio stampa del Quirinale come a una segreteria privata dalla quale inviare le lettere dell’avvocato di famiglia. E così ai cronisti del sito Antimafia Duemila, che qualche giorno fa avevano osato rilanciare sul web un articolo sui presunti rapporti con Cosa Nostra […]
Politica - 31 marzo 2016

Il pentito di mafia: “Mattarella padre era uomo d’onore”

L’aveva detto vent’anni fa e adesso lo ripete: “Il vecchio Bernardo Mattarella, padre del capo dello Stato, mi fu presentato come uomo d’onore di Castellammare del Golfo”. E aggiunge: “Me lo presentò tra il ’63 e il ’64 il dc Calogero Volpe, affiliato alla famiglia di Caltanissetta, che aveva uno studio a Palermo”. Franco Di […]
Politica - 24 marzo 2016

Voto di scambio mafioso, Scarpinato contro Procura

Alle intercettazioni che, alla vigilia delle Regionali 2012, rivelarono l’attività di una banda di galoppini sguinzagliati a distribuire pasta e formaggi in cambio di voti per l’ex presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Francesco Cascio, “non è seguita alcuna valida indagine”. Per questo motivo, la Procura generale di Palermo ha avocato l’inchiesta per voto di scambio che […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×