Vivere con 350 euro al mese: gli agricoltori contro Macron

La grande fattoria - Il presidente alla fiera espositiva affronta la delusione di chi lavora nelle campagne e teme l’accordo di libero scambio Ue-Mercosur
Vivere con 350 euro al mese: gli agricoltori contro Macron

“Attenzione, agricoltori arrabbiati”. Con questa scritta stampata sulle magliette e una pioggia di fischi alcune decine di agricoltori hanno accolto Emmanuel Macron al Salone dell’Agricoltura di Parigi, il suo primo da quando è presidente. Ci sono stati scambi accesi con i produttori di cereali sulla questione del glifosato e allevatori con addosso maschere di animali […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.