Ue, austerità per sempre: il Fiscal compact nei trattati

La Commissione sceglie la linea tedesca e propone che l’accordo del 2012 sul rigore contabile diventi parte della legislazione comunitaria, ma con le flessibilità adottate dopo il 2015
Ue, austerità per sempre: il Fiscal compact nei trattati

“Andremo a Bruxelles e faremo una battaglia con i gomiti aperti. Vogliamo il deficit al 2,9 per cento per trasformare il Fiscal compact in un social compact”, diceva Matteo Renzi il 21 di ottobre. Quella battaglia però sembra averla persa prim’ancora di cominciarla: ieri la Commissione europea guidata da Jean Claude Juncker ha proposto l’inserimento […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.